E due: il secondo compleanno di MioPharma Blog

 

Cari Lettori,

Prima di tutto bentornati dopo questa lunga e calda estate!
E siamo a due! Con la ripresa delle pubblicazioni attraverso questo post MioPharma Blog compie il suo secondo anno di vita e continuerà imperterrito il percorso temporaneamente interrotto durante il mese di agosto a causa delle vacanze estive. A tal proposito spero che tutti voi abbiate trascorso una strepitosa estate qualunque cosa abbiate fatto e ovunque vi siate recati.

Con il ritorno alle attività quotidiane, anch’io, attraverso MioPharma Blog ricomincerò la mia produzione settimanale di post inerenti il mondo farmaceutico e sanitario come sempre in ottica marketing, market research e market access. Ma prima vorrei condividere delle piccole considerazioni relativamente al blog, ai risultati attesi, a quelli effettivamente raggiunti e alle possibili novità che lo riguarderanno.

Contrariamente a quanto da me condiviso giusto un anno fa, riflettendo sugli obiettivi che mi ero posto nel momento in cui decisi di iniziare questa “avventura” questa volta, anche se nella mia visione il suo scopo principale non è stato ancora raggiunto, posso dire che almeno in piccolissima parte si è finalmente ottenuto qualche risultato, anche se la dinamica degli avvenimenti, soprattutto in questi ultimi mesi, mi sta conducendo verso strade differenti da quelle che mi sarei atteso di percorrere: ma tant’è, le strategie sono fatte per essere adattate  qualora ci si trovi difronte a maggiori rischi o alla possibilità di sfruttare delle opportunità. 

Infatti ho avviato delle collaborazioni con alcune aziende e il blog ha svolto in modo egregio il suo compito di promotion. Non so dire cosa accadrà da qui al futuro prossimo ma forse si è aperta una via e penso sia il caso di percorrerla. Una cosa che comunque ho trovato almeno in parte gratificante è il verificare sul campo che MioPharma Blog è seguito in maniera più o meno continua da alcuni professionisti e figure di riferimento dell’industria farmaceutica italiana e ciò non fa altro che spingermi ad impegnarmi ancora di più per offrire dati, informazioni e la mia visione del mondo pharma in maniera sempre più professionale e possibilmente completo.

Riguardo alle novità apportate al blog, sono riuscito ad implementarne alcune già illustrate giusto un anno fa come la pagina Risorse (anche se negli ultimi mesi ho avuto qualche piccola difficoltà nel mantenerla aggiornata) e la lunghezza e la frequenza dei post (grazie all’adozione di un piano editoriale) mentre per altre, come la maggior presenza di infografiche e video nei post e la redazione di alcuni contributi in lingua inglese, non sono riuscito ad organizzarmi in modo da rendere disponibili tali “aggiornamenti”. 

D’altronde, come molti di voi avranno notato, da sei mesi a questa parte alla fine di ogni mese invio il Monthly Sheet di MioPharma Blog, una veloce newsletter mensile che permette di accede ai post del blog e ad alcune notizie scelte ed estrapolate dal web dal sottoscritto e ciò ha richiesto un discreto investimento di tempo sia per lo sviluppo che per la redazione a regime di tale documento.

Riguardo a possibili innovazioni da apportare, ci saranno aspetti che rimarranno sicuramente immutati, come la cadenza settimanale, la lunghezza dei contributi, ma altre potrebbero subire delle modifiche come ad esempio:
  • una ulteriore implementazione del Monthly Sheet; 
  • una revisione della grafica;
  • la migrazione da Blogger a WordPress (anche se qui le tempistiche che ho in testa vanno molto al di là del prossimo anno).

Avrei altre idee da poter esporre, ma al momento devo ancora capire se siano fattibili o meno e in che modo. Detto ciò, vi auguro una buona lettura e vi invito, come sempre, a proporre modifiche, a consigliare temi da trattare o aggiornamenti da apportare: nei limiti del possibile, e compatibilmente con la mission di MioPharma Blog, mi impegnerò ad analizzare tutte le richieste e, nel caso, a darne pratica attuazione.

Vi ringrazio nuovamente per aver seguito fin qui MioPharma Blog e mi impegnerò anche in futuro per avere catturare ancora di più la vostra attenzione e stimolare la vostra partecipazione.

Dino Biselli

Rispondi